giovedì 12 aprile 2012

link di acr/crv

http://www.radioasso.it/
Ciao Maurizio e Patrizia!
Ma quale sorpresa... è stata la santa Pasqua a ricondurvi da noi?... quì tutto
bene... così spero di voi... tranne qualche piccolo e grande dispiacere... sono contenta che avete ripreso con il teatro, proprio l'altro giorno parlavo di voi con una delle mie figlie... speriamo di poter venire alla vostra rappresentazione perchè  se tutto va bene dobbiamo andare a Sanremo per il concorso di  poesia..  come penso sappiate dopo di quello che facciamo quà  si ripente in mesi diversi anche là... Un abbraccio a Patry e a te...
 x A.C.R Ketti BOSCO  e Sergio MERZARIO
ps.
abbiamo pubblicato la locandina.. magari ritorniamo a vedervi..
http://www.youtube.com/watch?v=PDSK0W0jW-Q&feature=relmfu

http://www.radioasso.it/

http://www.facebook.com/rmerzario#!/ketti.bosco
“Tra pochi giorni sarà il 1° Maggio, festa di tutti i lavoratori e, purtroppo, di tanti disoccupati e cassa integrati. I giovani socialisti vogliono ricordare questa data con un monito importante, e cioè rifondare il Paese seguendo alla lettera il primo articolo della Costituzione”. Con queste parole Luca Baragatti, responsabile nazionale lavoro e welfare della Federazione dei Giovani Socialisti, ricorda la festa dei lavoratori che sta per giungere.

“Poche settimane fa sono stati ritrovati alcuni resti di Placido Rizzotto, storico sindacalista socialista ucciso per aver difeso i lavoratori e i loro diritti dall’illegalità: per l’occasione abbiamo chiesto agli amministratori socialisti di presentare ovunque mozioni per dedicare al sindacalista Rizzotto edifici o spazi pubblici in quanto riteniamo in lui un simbolo positivo per tutto il mondo del lavoro, dai lavoratori ai sindacati per arrivare ai datori di lavoro”.
“Questo 1° Maggio sarà difficile in quanto la situazione odierna della sfera lavorativa non è certamente positiva – conclude Baragatti – ma riteniamo importante che le forze politiche assieme alle parti sociali si adoperino per trovare subito soluzioni per ricreare fiducia soprattutto nei giovani italiani che ormai fanno parte di una percentuale troppo alta di disoccupati”.

Nessun commento:

B.pioggia e b.mercoledì con b.lav e b.app.