martedì 13 settembre 2011

Riceviamo e volentieri pubblichiamo a cura di acr

LETTERA APERTA DEL SINDACO AGLI STUDENTI PER L’INIZIO DELL’ANNO SCOLASTICO
Care ragazze e cari ragazzi,

Il primo giorno di scuola è sempre un’emozione. Tutti noi ricordiamo questo momento della nostra vita come un passaggio cruciale e decisivo, un ricordo che negli anni si riempie di tenerezza e affetto. Penso che il compito di tutte le istituzioni sia di impegnarsi con forza perché la scuola funzioni al meglio, è un nostro preciso dovere lavorare perché l’istruzione pubblica possa darvi una formazione moderna e completa in grado di aiutarvi nel percorso di crescita e di cittadinanza.

La scuola pubblica è infatti uno strumento fondamentale per la conoscenza dei diritti e dei doveri civici. Per questo voglio ricordare le parole della nostra carta costituzionale: “La scuola è aperta a tutti – dice l’articolo 34 - i capaci e meritevoli, anche se privi di mezzi, hanno diritto di raggiungere i gradi più alti degli studi.” E ancora, l’articolo 33: ”Enti e privati hanno il diritto di istituire scuole ed istituti di educazione, senza oneri per lo Stato”. È bene ricordare questi articoli, così come è doveroso da parte dello Stato promuovere la diffusione della Costituzione che è il fondamento della nostra democrazia, della nostra comune convivenza.

Il mio pensiero va a chi nella scuola lavora, agli insegnanti e al personale non docente, che, malgrado le tante difficoltà nelle quali devono operare, si prodigano ogni giorno per il bene degli studenti. Proprio l’impegno comune di tutte le parti in causa, dalle istituzioni ai genitori, dagli insegnanti agli studenti, può rappresentare la formula migliore perché l’anno scolastico che inizia oggi si possa svolgere nel migliore dei modi.

A tutte e tutti un grande in bocca al lupo!
Giuliano Pisapia
.....................................................................
15° CENSIMENTO GENERALE DELLA POPOLAZIONE E DELLE ABITAZIONI
Dal 12 settembre l’ISTAT (Istituto Nazionale di Statistica) sta provvedendo, tramite Poste Italiane, alla consegna diretta del questionario ad ogni famiglia.
La data ufficiale del censimento, cui si deve fare riferimento per rispondere alle domande del questionario, è quella del 9 ottobre 2011.
L’ufficio Comunale di Censimento e gli Uffici Postali potranno accettare i questionari compilati a partire da lunedì 10 ottobre e fino al 20 novembre.
Per la trasmissione on-line, a partire dalla data del 9 ottobre 2011 sarà attiva la procedura di trasmissione sul sito: http://censimentopopolazione.istat.it.
Le istruzioni per la compilazione dei questionari sono già disponibili sul sito http://censimentopopolazione.istat.it nelle sezioni TUTTO SUL QUESTIONARIO e NEWS E COMUNICATI.
Dal 1 ottobre 2011 sarà, inoltre, attivo il numero verde gratuito 800-069-701 per informazioni sulla compilazione.
Coloro che non riceveranno i questionari tramite posta, dovranno attendere la consegna a domicilio da parte dei rilevatori incaricati.
Per contattare gli uffici comunali di censimento per eventuali chiarimenti o informazioni telefonare al 031/615111.
www.acraccademia.it

Nessun commento:

B.pioggia e b.mercoledì con b.lav e b.app.