sabato 5 marzo 2011

A tutti i Colleghi Giornalisti e ai Soci ACR!




http://www.provincia.milano.it/articoli/politiche_sociali/files/Depliant%20RS%20Milano.pdf
http://www.provincia.milano.it/urp/cosa_cerchi.html
MERCOLEDI' 23 marzo 2011 h 9,30 al Circolo della Stampa di Corso Venezia 48 Milano

ASSEMMBLEA dell'ORDINE DEI GIORNALISTI LOMBARDI!
odg:
-Bilancio Cosuntivo 2010 e preventivo 2011/2012
-Relazione del Collegiod ei Revisori dei Conti-Proposta di approvazione.

.............................

“NO A CENSURE NEI CONSIGLI DI ZONA”


Lo denuncia Pasquale Salvatore, coordinatore cittadino milanese dell’UDC, in merito all’espulsione dell’esponente dello scudo crociato Rositano dal Consiglio di Zona 3




http://milanomigliore.blogspot.com/
http://filoeacrassociazionigemellate.blogspot.com/
http://acrricordierealta.blogspot.com/
http://ilmilanese-ilsanremese.blogspot.com/
Milano, 5 marzo 2011 - “Ritengo un fatto grave e inaccettabile la censura preordinata nei confronti dell’UDC, finalizzata a impedire il normale confronto dialettico fra tutti i partiti, come è emerso nell’ultima seduta del Consiglio di Zona 3. Da qualche tempo, infatti, nei parlamentini si respira un clima di tensione: sarebbe grave e pericoloso se le ultime settimane prima delle elezioni fossero caratterizzate dal proliferare di questi atteggiamenti”. La denuncia arriva da Pasquale Salvatore, coordinatore cittadino dell’UDC a Milano, in merito ai fatti accaduti nell’ultima seduta del Consiglio di Zona 3 a Milano. Mercoledì scorso, infatti, in seguito a un acceso dibattito relativo a una mozione di sfiducia nei confronti dell’ esponente di FLI, Matteo Certani, il capogruppo UDC in Consiglio di Zona 3, Massimiliano Rositano, dopo aver chiesto ripetutamente il rispetto del regolamento, è stato espulso dal Presidente Pietro Viola e interdetto dalla partecipazione alle prossime tre sedute dei lavori dell’aula. “Rositano paga il prezzo di una scelta politica chiara dell’UDC, cioè quella di essersi schierato due anni e mezzo fa con l’opposizione, dopo aver constatato il totale fallimento del governo di Viola; non a caso, proprio da lui partì la denuncia sullo spreco dei fondi zonali inizialmente destinati a iniziative culturali e sociali” – prosegue il coordinatore cittadino. “Invito personalmente il sindaco Moratti e le forze politiche che sostengono la Giunta di Zona 3 a intervenire perché venga fatta chiarezza sull’episodio e si metta fine a questi atteggiamenti preconcetti nei nostri confronti”. “L’UDC di Milano - conclude Salvatore - esprime piena solidarietà politica al Capogruppo Rositano, invitandolo a proseguire nell’ottimo lavoro fin qui intrapreso”.


Contatti
SEC Relazioni Pubbliche e Istituzionali
Alessandro D’Angelo 02/62499939 - 329/4139226

Nessun commento:

B.pioggia e b.mercoledì con b.lav e b.app.