giovedì 5 maggio 2011

vuoi regalarci il meglio di te?.. ma cos'haì capito.. non quello.. ma sì la tua intelligenza!

x Tutti gli AMICI E LE PERSONE INTELLIGENTI: VUOI FARE una donazione all'ACR-Onlus? PUOI VERSARE il 5 x 1000 AL C.F. 97365190152. POTRAI DETRARLO DALLA DICHIARAZIONE DEI TUOI REDDITI COME PREVEDE LA LEGGE.. GRAZIE! x Acr-onlus ..
COS’È IL 5 X MILLE?
Il 5 x 1000 è la quota dell’Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche (IRPEF), che è possibile destinare, in sede di dichiarazione dei redditi, a favore di organizzazioni non profit e ad attività con finalità di interesse sociale.
Devolvere il 5 per mille all' Associazione Culturale Ricreativa non costa nulla. Infatti, non è un’imposta aggiuntiva e non si somma all’ammontare dell’IRPEF. È un importo che lo Stato, invece di incassare, destina ad enti senza fini di lucro e a soggetti specifici che svolgono attività di rilevanza sociale.
La destinazione del 5 per mille è anonima. L'   Associazione Culturale Ricreativa  non avrà in alcun modo accesso ai dati personali dei contribuenti.

È POSSIBILE DESTINARE SIA IL 5 X MILLE CHE L’8 X MILLE?
Sì. È possibile fare entrambe le scelte, destinando parte delle proprie imposte a fini diversi.
COME SI FA A DESTINARE IL 5 X MILLE ALL' Associazione Culturale Ricreativa di MILANO?
Il 5 per mille può essere devoluto da tutti i cittadini che presentano la propria dichiarazione dei redditi attraverso il CUD, il modello 730 e il modello Unico per le Persone Fisiche. All’interno dei singoli modelli, nella sezione relativa al Finanziamento alla Cultura, si trova uno spazio dedicato al 5 per mille, dove il contribuente può apporre la propria firma e inserire il codice fiscale   Associazione Culturale Ricreativa 97365190152.
http://www.acraccademia.it/ATTIVITA'.html

http://www.firmiamo.it/vogliamomilanopulitabastaallasporcizia
Quando compili la dichiarazione dei redditi, devolvi il 5 per mille all'ACR http://www.acraccademia.it/ATTIVITA'.html di Milano. È una scelta che fai per gli altri, ma anche per te.

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEI MODELLI FISCALI 2011.
Consulta i moduli per vedere gli esempi.
COME VERRANNO IMPIEGATI, da Associazione Culturale Ricreativa http://www.acraccademia.it/ATTIVITA'.html di MILANO, I FONDI DERIVANTI DAL 5 X MILLE?
I proventi raccolti nel 2011 attraverso il 5 x 1000 saranno destinati alla realizzazione di Corsi e Percorsi formativi gratuiti o semi-gratuiti, in grado di trasferire i risultati della Scuola di ogni ordine e grado, a chi ne ha veramente bisogno, ai portatori d'handikap, ai diversamente abili e ai disagiati.
Per saperne di più consulta la pagina Il progetto 2011.
Per maggiori informazioni sul 5 x 1000 all'http://www.acraccademia.it/     : Tel: 02.87392826, cell. 3402707829 

http://www.acraccademia.it/GIORNALI%20ON-LINE.html
E-mail: sergio.merzario4658@libero.it  
http://www.firmiamo.it/vogliamomilanopulitabastaallasporcizia


LANDI DISTRIBUISCE PROFILATTICI IN DISCOTECA.



Milano, 7 maggio 2011 – Sabato alle ore 20,30 alla Discoteca Old Fashion in viale Alemagna 6 l’assessore alla Salute del Comune di Milano Giampaolo Landi ha invitato 300 ragazzi ai quali parlerà di educazione sessuale distribuendo profilattici gratuiti per sensibilizzarli sulla preoccupante diffusione delle malattie a trasmissione sessuale. “Se i ragazzi non vanno alla prevenzione, la prevenzione di Landi va dai ragazzi” che purtroppo, da quanto risulta da dati recentemente raccolti, hanno un comportamento troppo disinvolto con il sesso, sempre più precoce e frequentemente a rischio.

Basti pensare che degli 11 italiani che ogni giorno vengono infettati dal virus Hiv 2 sono milanesi. Un dato che fa di Milano la capitale italiana dell’Aids, primato condiviso con la Lombardia che è seguita da Emilia Romagna e Umbria. Un infettato su 5 in Italia è quindi milanese senza contare coloro che non sanno di essere sieropositivi.

Contro l'Aids quindi è necessaria una giusta informazione e tempestività nella diagnosi senza trascurare i giovani che troppo spesso non vengono raggiunti dalle campagne di informazione. Come l'uso del profilattico argina il diffondersi del contagio, le massicce campagne di sensibilizzazione sono urgenti e strategiche per invertire il trend di un triste primato che Milano e la Lombardia collezionano da quando, a metà degli anni Ottanta, è esploso il dramma dell´Aids. “Ma il virus dell’Hiv non è l’unico nemico che i giovani devono temere - sottolinea Landi - a Milano anzi è la seconda infezione diffusa tra i ragazzi dai 14 ai 24 anni, abbiamo, infatti, un caso di sifilide al giorno. Una patologia che si credeva appartenesse al passato e che, invece, è ritornata di stretta attualità. Dal 2006 ad oggi nella nostra città le malattie veneree sono aumentate del 25 per cento. In cima alla classifica c'è la gonorrea, che colpisce il 27,9 per cento dei giovani utenti del Centro Malattie Sessualmente Trasmissibili del Policlinico, seguita dall' Hiv di cui soffre il 17 per cento, il 10 per cento in più rispetto al 2008. Tra le cause c’è la scarsa educazione sessuale come testimonia il 16 per cento delle ragazze sotto i 14 anni che fa sesso senza protezioni. Dati, questi che conosciamo bene e che ci hanno spinti a lanciare la campagna "SaluteInFormaMi", con tanto di sito Internet e consulenza degli esperti del Policlinico che hanno aperto un ambulatorio apposito e tenuto corsi di prevenzione nelle palestre GetFit”.

Anche l’ultima iniziativa, in senso cronologico, dell’assessore Giampaolo Landi di distribuire profilattici all’Old Fashion va in questa direzione: raggiungere i giovani nei luoghi che frequentano abitualmente spiegando in modo chiaro e corretto, non pomposo e cattedratico, l’importanza del sesso protetto.
http://www.acraccademia.it/

http://www.firmiamo.it/vogliamomilanopulitabastaallasporcizia

Nessun commento:

ULTIME DALL'EUROPA...

Commissione europea - Comunicato stampa La Commissione invita a completare tutti gli aspetti dell'Unione banca...